Ufficiale: questo governo fa letteralmente cagare

Ed anche in extremis le sorprese non mancano. Fabio Mussi, ministro dell’Università e della Ricerca, ha scoperto all’ultimo momento fra i 1.201 commi, ce n’è uno che riduce di 92,3 milioni i fondi. Di questi, 87 vengono ridotti proprio all’Università. «Un suicidio», commenta il ministro della Cosa Rossa. «Tagliare i fondi alla ricerca significa alzare bandiera bianca e dichiarare sconfitta», aggiunge Ignazio Marino, presidente della Commissione Sanità del Senato. Il taglio alla Ricerca è stato fatto dal governo per reperire 30 milioni da destinare agli autotrasportatori.fonte: il Giornale

Chissà se ai camionisti, chiari esempi di progresso e fiducia nella scuola, interessa da dove arriva il loro “tozzo di pane da venduti”.

12 pensieri riguardo “Ufficiale: questo governo fa letteralmente cagare”

  1. Guarda non lo so…

    ma se si preferisce sterzare denari dalla ricerca agli sconti sui pedaggi autostradali probabilmente il cervello manca al legislatore.

  2. l’altro giorno stavo giusto pensando che una bella statistica sui fondi investiti dalle aziende di autotrasporti per la ricerca e sviluppo di fonti di energia a piu’ basso costo per l’autotrazione sarebbe utile per negare categoricamente ogni aiuto ai camionisti. e sarebbe una pratica utile per tutte le aziende: una azienda che non fa né ricerca diretta né investe nella ricerca e sviluppo, magari consorziandosi, non ha senso che venga tenuta in vita artificiosamente da aiuti statali.
    saluti
    dat

  3. più ci penso più mi incazzo…

    Sai che i PRIN di quest’anno sono usciti, per mancanza di fondi, a ottobre. In più sono stati dimezzati rispetto alle promesse.

    Questi bloccano l’autostrada, fanno alzare i prezzi (e dato che sono consumatori anche loro si son tagliati il cazzo per non far scopare la moglie) e chiedono chiedono…
    Io intanto la benzina la pago a prezzo pieno, l’assicurazione pure. L’autostrada anche.

    E a chi dice che è un lavoro massacrante rispondo che non me ne sbatte un clamoroso cazzo: non gliel’ho ordinato io di non farsi una professionalità diversa o di trovarsi un lavoro che non provochi l’ernia al disco.

  4. però senza i cammi il mais transgender come lo porti nelle tavole degli italiani? (sì ok, col treno, era solo una domandina così che mi era venuta riflettendo sul fatto che è difficile dire “questo è più importante di quello” in certi casi è come dire che il cuore è tipo più importante dei polmoni, cmq io della vicenda dello sciopero eccetera non ne so prorpio una mazza quindi parlo senza sapere)

  5. Update serale:
    Prodi dice che il taglio è effetto di un “Taglio lineare”,
    ossia di una riduzione bruta proporzionale imposta a tutti i dipartimenti.
    Questo andrebbe però considerato alla luce di un aumento
    molto più alto fatto preliminarmente che bla bla bla…

    Hai dei numeri sicuri, e soprattutto chiari?

  6. Lo sto sentendo anche io…

    Credo sia una stronzata, sarà legato a qualche rientro di soldi che non rientreranno.

    Fosse così i PRIN sarebbero raddoppiati come fondi disponibili (da subito) e verrebbero banditi a marzo come gli anni passati.

    Non ci credo.

I commenti sono chiusi